Archivio

Notizie in breve

Pubblicato il 18 Settembre 2021 - Notizie in breve

25 settembre, XVIII Festa del Creato

Ambiente

Lavoro, ambiente, futuro: tutto è connesso. È la frase di fondo della Festa del Creato, che si terrà sabato 25 settembre a Marghera, nella parrocchia di San Pio X, presente il Patriarca Francesco.
Il tema della Festa del Creato 2021 è mutuato da quello della 49° Settimana Sociale dei Cattolici Italiani (“Il Pianeta che speriamo. Ambiente, Lavoro, Futuro #tuttoèconnesso”, Taranto, 21-24 ottobre 2021), orientandolo però fortemente al “qui e ora” del nostro territorio, in particolare di Marghera e del veneziano.
Sarà infatti l’occasione per dare voce alle emergenze di questo territorio, troppo spesso ignorate, e agli operatori di pace e giustizia che se ne occupano, seminando germi di speranza e cambiamento. Sarà anche un momento di confronto con le istituzioni e la politica, per capire come stanno rispondendo a questo “grido della terra e grido dei poveri”. E sarà anche l’occasione per capire come la vocazione cristiana risponde a questi temi, grazie alla presenza del Patriarca Francesco e del Pastore della Chiesa Valdese Fabio Traversari, in rappresentanza del Consiglio Locale delle Chiese Cristiane di Venezia.
Queste le voci che sarà possibile ascoltare: Giovani, di Extintion Rebellion, sul problema dell’inquinamento atmosferico; Donatella Marello, sulla crisi economica; Paolo Regini, sulle malattie indotte da veleni (Pfass ecc); Gabriele Scaramuzza, sulle questioni del lavoro che riduce in schiavitù; Aldo Bustaffa, allevatore di api, sul tema dell’inquinamento del suolo e dell’uso di
pesticidi; Andrea Balin su cementificazione e consumo del suolo.
Per le istituzioni / la politica: il senatore Andrea Ferrazzi, vicepresidente della Commissione bicamerale d’inchiesta sul ciclo dei rifiuti e sulle attività illecite ad esso correlate (ecomafie); Andrea Zanoni, presidente della Commissione Legalità e membro della Commissione Ambiente del Consiglio Regionale del Veneto. Interverrà anche il Patriarca Francesco.
La festa inizierà alle ore 9.00 per concludersi alle 13.00. La partecipazione è su iscrizione, telefonando o scrivendo al cell. 328.044.23 (green pass obbligatorio).