Parrocchia Gesù Lavoratore

La diversità che unisce

Articoli - 30 maggio 2010

Festa della ss. Trinità - L'amore come condizione per la vita cristiana

La festa della SS. Trinità ci pone davanti ad uno dei misteri più grandi della nostra fede: un unico Dio in tre Persone distinte tra loro. Già, perché Dio Padre non è Gesù Cristo e neppure lo Spirito Santo, ma tutte e tre queste persone sono il medesimo Dio che noi preghiamo.
C’è una realtà che le unisce e le fa stare assieme: l’Amore. Senza l’Amore queste tre Persone non potrebbero stare assieme. Grazie all'Amore esse vivono, comunicano, sostengono se stesse e gli altri... possiamo dire che sono la comunità perfetta.
La Trinità è immagine di ogni comunità e ogni comunità deve rifarsi necessariamente al modello trinitario per poter vivere e divenire significativa: mi domando se, guardando alla nostra comunità, possiamo dire che è “immagine” della Trinità o se invece si seguono altre icone di riferimento, magari più immediate, facili e meno compromettenti.
La Trinità respira amore, solidarietà, passione... vale lo stesso per noi nei confronti di tutto quello che ci circonda, delle persone, delle situazioni? Credo dovremmo essere più attenti gli uni agli altri, forse vivere con più verità i rapporti tra noi con la libertà dello Spirito che non chiede nessuna referenza a nessuno, ma che con gratuità incontra ogni persona e la invita a vedere questo spettacolo impressionante di Dio comunione di Persone.
Sono convinto che se ci mettiamo ancora un po’ di passione e soprattutto tanta, tanta preghiera la nostra comunità potrà divenire luogo accogliente in cui ci si sa sostenere, perdonare, correggere sempre - come ci insegna la SS. Trinità - con amore.

don Luca

Top