Parrocchia Gesù Lavoratore

Inizia l'Avvento

Articoli - 28 novembre 2010

Tempo di speranza vigile

Inizia oggi un nuovo anno liturgico: sentiremo proclamare non più il vangelo di Luca, ma quello di Matteo e la liturgia ci pone dentro quel tempo speciale che è l’Avvento.
Ma che cos’è l’Avvento? Esso è il tempo dell’attesa vigile e carica di speranza, attesa che si sazierà nel Santo Natale, accogliendo l’Emmanuele - il Dio-con-noi - , ma che avrà la sua piena realizzazione solo quando vedremo Dio "a faccia a faccia" nel giorno della sua rivelazione ultima.
Per aiutarci a vivere bene questo tempo porremo dei segni: le quattro candele che accenderemo di domenica in domenica saranno come un orologio che ci incalza nel non perdere o sciupare il tempo, ma di saperlo vivere nella preghiera (detta e fatta). La corona d’Avvento quest’anno la daremo anche alle famiglie perché approfittino anche a casa per trovare un momento di preghiera comune a tutti (prima del pranzo o della cena o prima di andare a letto). Costruiremo, poi, in chiesa una tenda: Dio, in Gesù, ha posto la sua tenda in mezzo al suo popolo e noi passo dopo passo la renderemo visibile aiutandoci a capire come attendere Gesù e cosa di me io devo cambiare perché realmente Lui possa dimorare nella mia vita.
Diventa d’obbligo una parola, che in modo particolare nelle prossime settimane sentiremo ma che dovrebbe essere valida sempre, importante e stringente: vigilanza. Chi è vigile sa cogliere tutti i segni della presenza di Dio che ci domanda di poter dimorare nella nostra vita.
A tutti buon avvento.

don Luca

Top