Parrocchia Gesù Lavoratore

Assemblea Parrocchiale:

Articoli - 27 settembre 2009

Un momento serio di confronto sincero

È stato un momento importante e bello quello che una trentina di persone hanno vissuto sabato 19 settembre al centro pastorale “card. Urbani” a Zelarino.
Come già noto, infatti, chi legge il nostro settimanale saprà bene che si è svolta l’Assemblea Parrocchiale: introdotti da una preghiera allo Spirito Santo e dall'ascolto della Parola di Dio, abbiamo iniziato i lavori presentando la giornata e lasciando poi la parola a mons. Valter Perini che nella sua relazione - molto apprezzata sia per i contenuti sia per l’esposizione - ha toccato fondamentalmente quattro punti e cioè il fatto della perdita del centro delle persone (troppi punti di riferimento e la persona barcolla), il bisogno del sacro (per la ricerca non del trascendente ma di armonia personale), la fede che non ha più i caratteri unitari (per cui bisogna sempre ricominciare a cercare il giusto equilibrio nelle nostre comunità); gli adulti si coinvolgono solo se toccati negli interrogativi più profondi (affetto, lavoro, riposo).
È stata molto utile anche la discussione che si è svolta - dopo una po’ di pausa - con don Valter che ha spaziato su molte tematiche dalla Chiesa, al coinvolgimento personale, al confronto con le altre culture/religioni, alla fede “fai da te”...
Nella pomeriggio abbiamo affrontato tre tematiche importanti sulle dovremmo sempre più riflettere: le famiglie, i giovani e il territorio e ne sono nate tre prospettive di lavoro che lentamente prenderanno corpo.
Senza alcun dubbio posso dire che è stata una giornata molto impegnativa, ma ricca di spunti importanti anche per l’anno che si apre davanti a noi. Non è stato tempo passato in “chiacchiere” ma tempo in cui ci si è confrontati serenamente, tempo speso per il bene di tutti. Ci siamo aiutati a capire che i cristiani, noi tutti, devono passar dalla convenzione alla convinzione!
Se è vero che nei giorni precedenti all'Assemblea si sentiva un po’ di preoccupazione nella stessa giornata di sabato gli animi si sono rasserenati e penso di poter dire che tutti ne sono usciti contenti.
Un ringraziamento a chi assieme a me ha preparato l’intera giornata e un invito ad iniziare questo nuovo anno in un clima di ascolto-confronto sereno, raccogliendo anche quelle piccole e grandi novità tenteremo di vivere assieme.
Se avete voglia sul settimanale diocesano “Gente Veneta” trovate un’ampio spazio, la dove si parla di Marghera, della nostra Assemblea.

don Luca

Top