San Giovanni Pietro Neel, sacerdote e martire
18 febbraio

Martirologio Romano:
Nella città di Guizhon ancora in Cina, il santo martire Giovanni Pietro Neel, sacerdote della Società delle Missioni Estere di Parigi. Accusato di aver annunciato il Vangelo, legato alla coda di un cavallo e trascinato a forte velocità per un lungo tratto di strada, crudelmente torturato e sbeffeggiato, finalmente terminò il suo corso con la decapitazione. Insieme con lui sono stati uccisi anche i santi martiri Martino Wu Xuesheng, catechista, Giovanni Zhang Tianshen, neofita e Giovanni Chen Xianheng.

Fonte/autore:

Top