Santi Cirillo e Metodio
14 febbraio

Martirologio Romano:
La memoria dei santi Cirillo, monaco e Metodio, vescovo. Questi fratelli di Tessalonica, mandati in Moravia dal vescovo Fozio, predicarono la fede cristiana e prepararono in lingua slava i testi liturgici, scritti con caratteri detti poi appunto “cirillici”. Venuti a Roma, Cirillo, che prima si chiamava Costantino, colpito da grave malattia, si fece monaco e morì nella città eterna proprio in questo giorno. Metodio invece, ordinato vescovo di Sirmio dal papa Adriano II, evangelizzò la Pannonia senza risparmiare fatiche; dovette sopportare molte sofferenze da parte di invidiosi, ma fu sempre aiutato dai romani Pontefici. Ricevette il premio delle sue fatiche il 6 Aprile 885 a Velehrad.

Fonte/autore:

Top