Settimanale parrocchiale
Fu rapito ai loro occhi
L'Ascensione di Gesù al cielo

La festa dell'ascensione del Signore ci riporta alla realtà che ciascuno di noi sperimenta tutti i giorni: rendere presente Colui che sembra assente.
La fede ci sostiene in questo nostro compito così importante e faticoso: viene in mente la richiesta fatta quella volta da san Tommaso, quella di vedere e toccare per credere.
Oggi noi possiamo vedere e toccare Gesù presente e concreto nella Chiesa, la famiglia dei suoi figli che Lui ha voluto e che Lui ama, lo possiamo trovare nei poveri, negli ultimi.
Quanta fatica, però... si , perché se imparassimo a volerci davvero bene, a sostenerci, a perdonarci... se imparassimo ad aver stima e rispetto per l'altro, quello che mi è simpatico e quello che mi è antipatico, impareremmo a vedere e toccare questo Gesù che a noi ha lasciato il comandamento di amarci gli uni gli altri come lui ci ha amato.
Impegniamoci di più, allora, perché Gesù possa essere davvero riconosciuto ed incontrato in ogni uomo e donna.

don Luca