Settimanale parrocchiale
Giovanni Battista ci invita al cambiamento
II Domenica di Avvento

Nella 2° domenica di Avvento la liturgia ci presenta Giovanni Battista: un uomo straordinario, tutto d'un pezzo; un uomo che non passava inosservato. Un uomo che, con la sua austerità, con la sua "stranezza" ci invita con forza alla conversione, cioè al cambiamento: cambiare per accogliere la bella notizia che è il Vangelo.

Sono solo belle parole!
Questo è quello che il mondo dice
dei tuoi insegnamenti.
Noi sappiamo invece
che la tua voce ci sveglia e ci richiama
a camminare sui sentieri
che portano a te.
Tu che un tempo
hai parlato attraverso Giovanni il Battista,
non farci mancare anche oggi persone che annuncino con voce sicura
e con i gesti della loro vita
quanto è grande la tua misericordia.
Amen.