Settimanale parrocchiale
Ritorna il tempo di Avvento
Un tempo per prepararci al Natale

I tempi della nostra vita non sono mai uguali e non li viviamo allo stesso modo: prima di una festa fervono i preparativi, c'è agitazione; prima dell'esito di un esame c'è apprensione, preoccupazione; dopo un evento bello c'è gioia, euforia. Così è il tempo di Avvento: un periodo diverso dagli altri che, di conseguenza, deve essere vissuto diversamente . Vivere diversamente questo tempo significherò vivere bene il Natale: non lasciamoci rubare l'Avvento e, di conseguenza, il Natale. Che fare, allora? Dedicare un po' più di tempo alla preghiera: la S. Messa feriale, il fermarsi in chiesa 5 minuti tornando da scuola o dal lavoro; vivere dei gesti di carità, magari attraverso delle piccole rinunce; prepararsi alla messa domenicale leggendo prima le letture... I modi sono tanti e non è necessario fare tante cose. Ciò che conta è che ciascuno capisca il piccolo passo in avanti che può fare e lo faccia: Avvento, allora, sarà Avvento, e Natale sarà Natale. Buon cammino a tutti.