Parrocchia Gesù Lavoratore

Parrocchia
Gesù Lavoratore

Patriarcato di Venezia - Diocesi di Marghera

Articoli

2 Novembre 2020

Nuovo DPCM, alcune indicazioni diocesane

Il Dpcm del 24 ottobre 2020 con le nuove misure per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da Covid-19 lascia sostanzialmente invariato quanto previsto nel mese di maggio, quando abbiamo potuto riprendere le celebrazioni comunitarie, apportando delle integrazioni.
Riportiamo alcune delle indicazioni che ci viene chiesto di osservare.

In merito allo svolgimento delle funzioni religiose:
- Non sono tenuti all’obbligo del distanziamento interpersonale i componenti dello stesso nucleo familiare, conviventi/congiunti, parenti con stabile frequentazione;
- qualora lo si ritenesse opportuno per favorire la partecipazione dei fedeli, si può preparare un foglio con il testo dei canti e alcuni avvisi a condizione che ciascuno lo porti via, senza lasciarlo in chiesa;
- i cori sono consentiti se viene garantita una distanza interpersonale laterale di almeno 1 metro e almeno 2 metri tra le eventuali file del coro e gli altri presenti.

In merito alle attività catechistiche e formative:
- Viene chiesto di favorire il catechismo con i ragazzi, possibilmente però svolgendo l'attività in ambienti ampi;
- sono vietati buffet, rinfreschi, pranzi, momenti conviviali in piedi e feste di qualsiasi genere, anche negli ambienti parrocchiali;
- è preferibile che gli incontri dei Gruppi di Ascolto del Vangelo si tengano presso i locali parrocchiali, per evitare che accedano alle abitazioni private coloro che non fanno parte del nucleo familiare;
- per quanto riguarda le riunioni degli organismi di partecipazione o gli incontri con gli adulti si consiglia di valutare l’opportunità di farli in presenza o in modalità a distanza.