Parrocchia Gesù Lavoratore

Parrocchia
Gesù Lavoratore

Patriarcato di Venezia - Diocesi di Marghera

Articoli

4 Ottobre 2009

Un anno di speranza

Il nuovo anno pastorale tra convivialità e preghiera

Eccoci qua, abbiamo ricominciato un nuovo anno catechistico e con esso anche una serie di nuove proposte nate dal dialogo tra noi in questi mesi e dalla bella esperienza dell’Assemblea Parrocchiale dello scorso 19 settembre.
La Parola di Dio, l’adorazione eucaristica, il confronto serio e sereno tra noi devono lentamente divenire le strade sulle quali imparare a camminare con entusiasmo e determinazione.
A fare da collante a tutto questo ci sta il grande ed esigente tema che abbiamo scelto di sviluppare in quest’anno: l’ascolto. L’importanza di sapersi ascoltare per fare verità sulla propria vita; l’importanza di saper ascoltare l’altro per non cadere nel pregiudizio e nel darlo per scontato; l’importanza dei saper ascoltare Dio per capire il “per chi” agiamo e serviamo: tre aspetti tanto importanti quanto esigenti per la nostra vita.
Con il nuovo anno arriveranno anche delle piccole novità legate alla vita ordinaria della comunità: lo spostamento del bar dal sottochiesa al teatro; teatro in cui abbiamo ricavato - attraverso una parte a soffietto - un’altra aula per le attività pastorali; il lancio di un gruppo di giovanissimi (gli aiuto animatori del Grest estivo) assieme a quello delle “Cinemerende” per i bambini delle elementari, dei “Sabapizza” per i ragazzi delle medie e dei “Pranzi assieme” per tutta la comunità.
Insomma nessuno può sentirsi escluso, ma tutti assieme abbiamo l’opportunità di riscoprirci sempre più famiglia.
Auguro a tutti voi, soprattutto agli ammalati e agli sfiduciati, un sereno e proficuo anno il compagnia del viandante di Emmaus, Gesu!