Parrocchia Gesù Lavoratore

Parrocchia
Gesù Lavoratore

Patriarcato di Venezia - Diocesi di Marghera

Articoli

17 Maggio 2009

Progetto Estate Ragazzi: grest 2009

Dal 22 giugno al 17 luglio per tutti i bambini e ragazzi dai 6 ai 12 anni, con tante sorprese e divertimento

Una piccola anticipazione sulla storia...
Il tema centrale, se non vi è ancora chiaro, è il tempo: quel tempo che ci assilla perché non basta mai, perché sempre pieno di qualcosa, perché tutto è organizzato e non c’è spazio per gli imprevisti...
Ma proprio una situazione inattesa nella vita dei protagonisti, Alo, Mac, Lisa e Giulia, li porterà a vivere il tempo in modo “extra-speciale”, capendone il valore. I nostri quattro amici, di ritorno da un pomeriggio in oratorio, vengono incuriositi da una strana villa, che il giorno prima non c’era! Titubanti i ragazzi entrano nella casa dove conosceranno Amiga, un piccolo robottino, agitato perché bisogna fare in fretta, non c’è tempo....
Scopriranno che il nostro amico Amiga viene dal futuro ed è preoccupatissimo perché sta finendo la batteria del portale (un sofisticato marchingegno a forma di porta) che permette alla casa di viaggiare nel tempo.
Il problema si complica perché Doc, il suo inventore, non è presente, in quanto uscito di casa per trovare una soluzione per la batteria, rimane fuori dal viaggio della casa.
L’arrivo di un temporale dà l’energia necessaria per accendere il portale del tempo. Ma la macchina fa viaggiare, la casa e chi c’è dentro, a caso nel tempo, senza nessun controllo.
Si ritroveranno nella preistoria, dove scopriranno il valore della SOBRIETA’, il vivere con poche cose, apprezzando l’essenzialità.
Passeranno nel medioevo conoscendo il cavaliere Goffredo, con lui vivranno la GIOIA per il ritrovamento del fratello Orlando che da molto tempo era stranamente scomparso.
Vivranno nel west, apprezzando la LIBERTA’ del fare ciò che più gli piace all’aria aperta, tanto da decidere di non voler tornare a casa; ma capiranno che la libertà non elimina la fatica del costruire per ottenere ciò che piace, che richiede responsabilità e impegno...
Inoltre saranno “ospiti” di una base spaziale sulla luna e arriveranno anche in Egitto dove capiranno l’importanza del conoscere, della CULTURA...