Beato Sireno (Sinedrio), monaco e martire
23 febbraio

Martirologio Romano:
Presso Sirmio, il beato Sireno o Sinedrio, monaco e martire, il quale, denunciato da una certa donna che lui aveva rimproverato in precedenza per i suoi comportamenti licenziosi, fu preso per ordine del giudice e avendo confessato di essere cristiano e rifiutato di sacrificare agli idoli, fu decapitato.

Fonte/autore:

Top