San Serapione, martire
20 febbraio

Martirologio Romano:
Ad Alessandria, san Serapione, martire, che sotto l'imperatore Decio, fu sottoposto a crudelissimi tormenti; prima gli furono spezzate le giunture delle sue membra, poi fu gettato dal piano superiore della sua casa.

Fonte/autore:

Top