Santa Sotère, vergine e martire
11 febbraio

Martirologio Romano:
A Roma, sulla via Appia, nel cimitero che porta il suo nome, santa Sotère, vergine e martire, la quale, come racconta sant'Ambrogio, anteponendo gli onori della fede alla nobiltà della stirpe, comandata di sacrificare agli dei, rifiutò e brutalmente schiaffeggiata secondo le usanze servili, non sottrasse la faccia; infine percossa con la spada, non ebbe paura della morte.

Fonte/autore:

Top