Beata Chiara, vedova
10 febbraio

Martirologio Romano:
A Rimini, la beata Chiara, vedova; espiò con penitenze, con la lacerazione della carne e con digiuni la vita che prima aveva sprecato in dissolutezze. Infine radunò in un monastero delle compagne, che servì in spirito di assoluta umiltà.

Fonte/autore:

Top