San Mosè, vescovo
7 febbraio

Martirologio Romano:
Sul monte Sinai, san Mosè, il quale, prima eremita, poi, per volontà di Màuvia, regina dei Saraceni, ordinato vescovo, riuscì a far convivere in pace popolazioni bellicose e a salvaguardare la vita dei cristiani.

Fonte/autore:

Top