Sant Angela Merici, Vergine e fondatrice
27 gennaio

Martirologio Romano:
Santa Angela Merici, vergine, la quale inizialmente vestì l’ abito del Terz'Ordine Francescano e radunò intorno a sé molte compagne alle quali dedicò tutte le sue premure, poi fondò il primo Ordine Femminile, sotto il nome di sant'Orsola, al quale assegnò il compito di vivere cristianamente nel mondo e di indirizzare sulla via del Signore la gioventù femminile. Rese l’ anime a Dio a Brescia.A Sora, nel Lazio, la commemorazione di san Giuliano; si dice che sia stato ucciso sotto l'imperatore Antonino.

Desenzano sul Garda (Brescia), 21 marzo 1474 - Brescia, 27 gennaio 1540

Angela Merici fondò nel 1535 la Compagnia di Sant'Orsola, congregazione le cui suore sono ovunque note come Orsoline. Le sua idea di aprire scuole per le ragazze era rivoluzionaria per un'epoca in cui l'educazione era privilegio quasi solo maschile. Nata nel 1474 a Desenzano del Garda (Brescia) in una povera famiglia contadina, entrò giovanissima tra le Terziarie francescane. Rimasta orfana di entrambi i genitori a 15 anni, partì per la Terra Santa. Qui avvenne un fatto insolito. Giunta per vedere i luoghi di Gesù, rimase colpita da cecità temporanea. Dentro di sé, però, vide una luce e una scala che saliva in cielo, dove la attendevano schiere di fanciulle. Capì allora la sua missione. Tornata in patria, diede vita alla nuova congregazione, le cui prime aderenti vestivano come le altre ragazze di campagna. La regola venne stampata dopo la morte, avvenuta a Brescia il 27 gennaio del 1540. E' santa dal 1807.

Fonte/autore: Avvenire

Top