Fermati, guarda e ritorna

18 Febbraio 2018

Ricorda che se il frutto della fede è la carità, il frutto della sfiducia sono apatia e rassegnazione, tre demoni che paralizzano l'anima del popolo credente. La Quaresima, è tempo prezioso per smascherare queste tentazioni e lasciare che il nostro cuore torni a battere secondo il palpito del cuore di Gesù.
Fermati un po' davanti alla necessità di apparire, di stare continuamente in vetrina, che fa dimenticare il valore dell'intimità. Fermati davanti al rumore, fermati davanti a ciò che è vuoto ed effimero. Lascia questa agitazione e questo correre senza senso che riempie l'anima dell'amarezza di sentire che non si arriva mai da nessun parte. Fermati, lascia questo obbligo di vivere in modo accelerato, che disperde, divide e finisce per distruggere il tempo della famiglia, il tempo dell'amicizia, il tempo dei figli, il tempo dei nonni, il tempo della gratuità, il tempo di Dio. Ritorna senza paura a sperimentare la tenerezza risanatrice e riconciliatrice di Dio!".

Top